buzzoole code

mercoledì 24 luglio 2013

Aceto Balsamico del Duca - dal 1891

122 anni di passione per l'aceto balsamico:
E’ il  1891 quando Adriano Grosoli, proprietario di una  Premiata Salumeria, inizia la vendita di specialità alimentari di sua produzione: salumi, insaccati, formaggi, Lambrusco e Aceto Balsamico
Il lavoro non manca e l’azienda si distingue per la qualità dei propri prodotti: nel febbraio del 1927 a Genova, in occasione dell’Esposizione Internazionale viene conferito il “Diploma di Gran Premio e Medaglia d’Oro alla ditta Grosoli Adriano per la speciale lavorazione di prodotti tradizionali”. Col tempo, ad Adriano succede il figlio Mario, che continua con la stessa passione del padre a portare avanti la “bottega” di famiglia. Gli anni passano e le specialità della Premiata Salumeria Grosoli divengono sempre più rinomate e, lentamente, si fa strada l’idea di ampliare la produzione di Aceto Balsamico, profonda passione di famiglia. 
L’azienda continua a prosperare e nel 1972 Mario lascia il comando al figlio Adriano che, dal 1974 decide di dedicarsi esclusivamente alla produzione di Aceto Balsamico di Modena. Insieme alla moglie Luciana, sceglie il nome “Aceto Balsamico del Duca” e decide di contraddistinguere il prodotto con l’immagine del Duca Francesco I d’Este, tra i più famosi e appassionati produttori di quel “balsamo” molto apprezzato alla corte degli Estensi. Il ritratto, magistralmente eseguito da Velasquez nel 1638, è esposto nella Galleria Estense di Modena e diventa da allora il logo inconfondibile dell’azienda, che ne finanzia il restauro nel  1986 e la messa in sicurezza, con una nuova cornice, nel 2010.  E’ con questo nome e con questa immagine che il prodotto si fa conoscere sulle tavole non solo degli italiani ma di tutto il mondo.  
Nel Novembre del 1975 Aceto Balsamico del Duca riceve una Targa di riconoscimento per avere esposto a Tecnhotel – BIBE 75 di Genova  per avere rinnovato “quella fiducia espressa nel 1927 in occasione dell’Esposizione Internazionale – Mostra campionaria”.  
Nel 1980 entrano alla direzione e gestione dell’azienda le nuove generazioni della famiglia: prima la figlia Mariangela e qualche anno dopo la sorella Alessandra; con loro l’azienda si amplia, aumentando in prestigio e conquistando nuovi mercati internazionali. Aceto Balsamico del Duca è tutt’ora a San Vito di Spilamberto, dove conserva la sede storica (oggi dedicata all’invecchiamento del prezioso Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP), situata in un’antica fornace per la cottura dei mattoni edificata intorno al 1600, dalla caratteristica forma ellittica e dai soffitti a travi vive.  
Nel 1992 è stato inaugurato un nuovo stabilimento, poi ulteriormente ampliato nel 2004. Al suo interno sono collocati i grandi tini di rovere destinati alla maturazione di Aceto Balsamico di Modena IGP, oltre a moderne linee di imbottigliamento, che utilizzano tecnologie attente alle esigenze dei clienti, pur nel rispetto dei tradizionali metodi produttivi, per garantire sempre la massima qualità di prodotti e servizi.  
E’ del maggio 2008 l’inaugurazione della nuova e funzionale Palazzina Uffici e del rinnovato spaccio per la vendita diretta al pubblico, in un contesto di lavoro ideato e realizzato a misura di lavoratore. Lo stabilimento produce Aceto Balsamico di Modena IGP destinato per il 70% all’export: sono oltre 36 i Paesi verso cui viaggia l’Aceto Balsamico del Duca, in prevalenza nei mercati di Unione Europea, Giappone, Svizzera, Corea, Australia, Russia ed Emirati Arabi. Per quanto riguarda il territorio nazionale, Aceto Balsamico Del Duca è proposto dalle più diffuse catene distributive, da catene alberghiere di prestigio, raffinate enoteche e antiche salumerie nei centri storici delle maggiori città o siti turistici.  
Dal 1995 Aceto Balsamico del Duca ha deciso di ampliare la propria gamma presentando un Aceto Balsamico di Modena IGP prodotto con uve provenienti da agricoltura biologica, oggi disponibile anche con un invecchiamento in botti di rovere superiore a tre anni. 
Nel 2009 il legame profondo con il proprio territorio ha portato Aceto Balsamico del Duca a realizzare un prodotto a filiera corta chiamato “Solo Modena”, per questo prodotto ha ricevuto il “Premio 2009-2010 Responsabilità Sociale di Impresa” istituito dalla Provincia  di Modena.
Il 12 Dicembre  2010 la Camera di Commercio di Modena, allo scopo di porre in evidenza e premiare le imprese longeve e di successo della provincia, nonché gli imprenditori che hanno dedicato la propria vita ad una attività imprenditoriale nel medesimo settore di attività, conferisce ad Adriano Grosoli e Aceto Balsamico del Duca il “Premio 2010 Fedeltà al lavoro e progresso economico”.  
Da quattro generazioni la famiglia Grosoli produce con entusiasmo e passione un Aceto Balsamico di Modena “Al Vertice del Sapore”. 

Nascosta tra i ricordi e le carte polverose di una soffitta, un’antica ricetta di famiglia si rivela …
nasce “dal 1891”, un Aceto Balsamico di Modena IGP che richiama i sapori e profumi di un tempo.
Risultato dell’accurata selezione delle uve, della particolare cottura dei mosti e dell’affinamento in pregiate botti di rovere, “1891” è un prodotto denso e vellutato; il morbido bouquet e il corpo pieno si completano in un armonioso equilibrio.
Il dolce sapore di mosto cotto si fonde col retrogusto piacevolmente legnoso e regala un’intensa emozione al palato.

L’Aceto Balsamico di Modena IGP “1891” è ideale per valorizzare verdure cotte e insalate, risotti e torte salate o per arricchire carne e pesce; consigliato per l’utilizzo a crudo, rifinisce ed esalta ogni piatto.

 Vellutata gusto cipolla
 Sono prodotte con frutta o verdura fresca, zucchero di canna e Aceto Balsamico di Modena IGP del Duca.

Non contengono pectina e sono prive di glutine.
Tutti gli ingredienti sono certificati biologici. Disponibili in vasetti di vetro da 250 gr e 140 gr nei gusti pera, fico, fragola e cipolla. Ottime per accompagnare formaggi di qualsiasi tipo, con carni bollite o grigliate e sul pesce. Quelle alla frutta si possono gustare con il pane, con lo yogurt o la ricotta fresca, per uno spuntino goloso o per una deliziosa prima colazione. Il gusto cipolla rende uniche e originali le tipiche ‘Bruschette’ italiane.
Le vellutate biologiche del Duca sono disponibili anche in eleganti astucci da una o due confezioni.



Ecco la ricetta realizzata :
1 dentice di 500 g già pulito,
4 cucchiai di aceto balsamico,
2 cipolle 
3 cucchiai di vino rosso 
3 cucchiai di olio extravergine di oliva,
1 spicchio di aglio,
sale q.b.
Preparazione:
 tagliate a fette molto sottili le cipolle, saltatele con lo spicchio d’aglio e due cucchiai d’olio di oliva per circa dieci minuti, lasciando cuocere molto lentamente. Aggiungete quindi il vino rosso e l’aceto balsamico e lasciate evaporare. Cuocete il filetto di dentice alla piastra, prima dalla parte della pelle per renderla croccante; girate il filetto e, a cottura avvenuta, riscaldate la salsa, aggiungete il sale e cospargetevi il pesce.





La Novarese Zuccheri opera nel mercato dello zucchero dalla fine degli anni Cinquanta. La sua attività principale consiste nel confezionamento dello zucchero in tutti i formati possibili: dal pacco da 1 kg fino alle bustine con forme e grammature tra le più svariate.
Dall’inizio ad oggi la crescita della Novarese Zuccheri è stata costante ed ha permesso alla società di diventare una delle maggiori realtà italiane ed europee e di essere considerata come uno dei migliori e più affidabile tra i fornitori del
settore.
Il nuovo stabilimento di Casalbeltrame, in posizione strategica a 45 minuti da Milano, ha permesso di raddoppiare la capacità produttiva della Società, oltre 10.000 mq di sofisticata tecnologia e un team di persone qualificate e ben motivate rendono l’azienda Unica.
La sua ampia gamma di prodotti le permette di garantire un assortimento completo e innovativo, capace di coprire tutte le referenze dello scaffale zucchero.
Oltre ai tradizionali zuccheri bianco e di canna, fruttosio, e dolcificanti, la Novarese Zuccheri dispone di una serie di novità sfiziose e rivoluzionarie:
Novaroma, lo zucchero aromatizzato; Funny Sugar: zucchero colorato in simpatiche bustine a tetraedro trasparenti; Navy Sugar, lo zucchero che galleggia a forma di barchetta.
Destinata a chi rispetta l’ambiente è invece la Bio Bustina, il cui incarto è completamente biodegradabile.
DOLCIFICANTE “STEVIDA” SACCHETTO 250 g
Il sacchetto Stevida da 250 g contiene un dolcificante completamente naturale a base di Stevia con un potere dolcificante pari a quello dello zucchero, ma privo di calorie e con indice glicemico pari a zero.
Può sostituire lo zucchero in pari dosi in tutti i suoi utilizzi; pratico per dolcificare bevande calde e fredde e soprattutto indicato nella preparazione di torte e dolci.
Adatto a tutta la famiglia, è particolarmente suggerito per coloro che non possono assumere zucchero.
  • DOLCIFICANTE NATURALE
  • ZERO INDICE GLICEMICO
  • SENZA CALORIE
  • AMICO DEI DENTI: NON CONTRIBUISCE ALLA FORMAZIONE DELLA CARIE
  • PUO’ ESSERE COTTO
  • FACILMENTE SOLUBILE
  • NON CONTIENE ALLERGENI NE’ GLUTINE










    Crostata con crema al caffè

Ingredienti:
200 gr. di farina 00
100 gr. di burro
100 gr. di zucchero a velo
1 uovo intero
Per la crema:
150 ml. di latte
100 ml. di caffè freddo
13 gr. di burro
100 gr. di dolcificante Stevida 
1 uovo + 1 tuorlo
35 gr. di farina
Per decorare:
70 gr cioccolato fondente

Preparazione:

Mettiamo sul tavolo la farina a fontana, aggiungiamo il burro a pezzetti, lo zucchero a velo e l’uovo intero. Amalgamiamo velocemente il tutto, facciamo una palla e la mettiamo in frigo a riposare una mezz’ora. 
Prepariamo intanto la crema al caffè.
Mettiamo in un pentolino il latte, il caffè, lo zucchero (50 gr.), il burro e portiamo il tutto in ebollizione.
In un altro recipiente mettiamo invece le uova, lo zucchero (50 gr.) e la farina, mescoliamo bene il tutto e lo aggiungiamo al pentolino di  latte in ebollizione, lasciamo riprendere il bollore continuando a mescolare, poi spegniamo il tutto e facciamo raffreddare.
Stendiamo la pasta frolla che nel frattempo si è riposata in uno stampo di 22 cm., lasciandone un pezzo per il bordo e le griglie, bucherelliamo la superficie e disponiamo la crema uniformemente.

Tiriamo la rimanente pasta frolla, ritagliamo delle strisce con la rotella dentata che andremo ad appoggiare sulla crema incrociandole per dare il classico effetto griglia. 
Infine il bordo che sarà leggermente più grande, lo appoggiamo tutto  intorno premendo con i rebbi di una forchetta.

Inforniamo a 200° per circa 20 minuti, poi abbassiamo la temperatura a 180° per altri 5 minuti controllando sempre. Sforniamo, lasciamo raffreddare e nel frattempo Sciogliete il cioccolato in una casseruola posta a bagnomaria, fatelo intiepidire quindi versatelo in una tasca da pasticcere con bocchetta sottile. Disegnate sulla superficie della torta una rete di losanghe regolari e lasciate raffreddare in frigo. Servire dopo un paio di ore

lunedì 22 luglio 2013

PROFUMO DI CAFFE'



Michela Lotterio  ha fatto della sua passione "il caffè" una piccola attività che dal 2009 fornisce macchine per caffè espresso in comodato d'uso.Si rivolge sia alla famiglia che alle piccole comunità, offrendo sia prodotti in cialda carta filtro che in capsula.
Ha scelto di trattare solo prodotti artigianali da Lei  selezionati per le seguenti ragioni:
  • qualità: l'artigiano sceglie sempre i migliori caffè crudi
  • prezzo: la miscela di caffè artigianale ha un costo più elevato di quella industriale, ma per questioni di pubblicità, marketing ecc. ecc. il prezzo di quella industriale alla fine è maggiore
  • varietà: il gusto del caffè come per tutti i cibi è soggettivo e tutte le miscele vendute hanno delle caratteristiche ben precise che li differiscono dagli altri. Le ragioni sono molteplici e vanno dal rapporto arabica/robusta, dalla provenienza del caffè crudo ed infine dalla tostatura. Reputa che sia interessante provare più miscele per poi decidere quella che più si addice al proprio palato.
Per la soddisfazione del cliente quindi opera seguendo delle regole precise:
  • la qualità del prodotto prima di tutto
  • consegna e assistenza in 24 ore 7 giorni su 7
  • il prezzo contenuto
  • consegna anche di quantitativi sciolti
  • macchine offerte affidabili valide, perchè la qualità del prodotto in tazza è dato dalla materia prima, ma anche dalla macchina che la trasforma.
Non vi resta che provare ,sicuramente non rimarrete delusi!Ecco alcune varietà :Sul sito nella sezione del negozio on line troverete anche le promo e i loro kit assaggio:dove 39 capsule costano solo €10,50
e per chi ha quelle con cialda  afiltro la versione assaggio è da 48 pezzi a €12,50
vendono anche:
  • Tè e infusi da agricoltura biologica
  • bevande solubili
  • Miele biologico della Valsesia
  • Tartufi e praline al cioccolato del Piemonte





gustose praline al tartufo 

 per qualsiasi  informazione visitate 
il loro sito 
e la loro pagina facebook 




sabato 20 luglio 2013

Pappami, il piatto commestibile e bio-degradabile al 100%

Si tratta di piatti dal sapore simile a quello del pane, che possono essere messi nel microonde e smaltiti (quando non mangiati!) tra i rifiuti organici. In più sono anche abbastanza economici: ogni pezzo costa infatti 30 centesimi di euro. Il piatto ha la forma simile ad un fiore, con i petali che possono essere staccati e mangiati durante il pasto; può contenere cibi liquidi e semiliquidi per oltre un'ora, è realizzato con ingredienti simili a quelli dei crackers e può anche essere congelato.

 Si abbina bene alle insalate, è perfetto per accompagnare minestre e minestroni, per la carne, le uova...

www.pappami.com

martedì 2 luglio 2013

Brachetto d'Acqui


Il Consorzio Tutela Vini d'Acqui nasce nel 1992, al fine di controllare e regolamentare la crescita di questo ottimo vino; oltre al Brachetto D.O.C.G., il Consorzio si occupa anche del Dolcetto D.O.C.

Tutte le bottiglie di Brachetto d'Acqui, che è uno dei pochi vini ad aver ottenuto dallo Stato Italiano la Denominazione d'Origine Controllata e Garantita, sono sottoposte ad un controllo di degustazione prima di ottenere la fascetta numerata in filigrana, che ne garantisce l'origine.Il Brachetto d'Acqui è prodotto dalle omonime uve Brachetto, che conferisce a questo vino un colore porpora o rubino, con riflessi violacei.
Risulta gradevole e frizzante al palato, nonchè profumato e vivace all'olfatto; il suo perlage fine e persistente accompagna una naturale dolcezza ed una notevole aromaticità.

Si narra , che al Vinum Acquense fossero attribuite delle virtù afrodisiache, e che sia Giulio Cesare che Marco Antonio fossero soliti farsi precedere da otri di Vinum Acquense prima di presentarsi al cospetto di Cleopatra, in Egitto, affinchè gli ardori dell'amata venissero risvegliati.
Il Brachetto può vantarsi di essere un discendente del Vinum Acquense, in quanto già presente ad Acqui Terme in quel periodo...


Vi presento la mia ricetta:
250 g di ciliegie 
100g acqua
100 g di brachetto 
50 g zucchero
1/2 limone (succo) + la scorza di 1 limone 
1 pezzettino di cannella 
Mescolate acqua, brachetto , zucchero, scorza di limone e cannella. Mettete sul fuoco e portate a ebollizione
Nel frattempo snocciolate le ciliegie e spruzzatele con il succo di limone. Aggiungetele allo sciroppo bollente. Fatele cuocere per circa 15 minuti
Scolate le ciliegie dallo sciroppo e tenetele da parte. Fate ridurre lo sciroppo, a fuoco medio, fino alla densità desiderata . Filtratelo e versatelo sulle ciliegie.
Lasciatele raffreddare a temperatura ambiente, poi mettetele in frigo per alcune ore.
Servite  al naturale oppure con yogurt o gelato.



Visitate il loro sito e diventate fan  della loro pagina Facebook!!!

lunedì 1 luglio 2013

NATURAL FOOD





Buongiorno amici / amiche oggi vi voglio parlare di una nuovissima collaborazione con l'azienda Natural Food:
Non so quanti di voi la conoscano ,ma è un Azienda che produce sfogliate 100% vegetali:
senza lieviti
senza proteine del latte
senza grassi idrogenati.
La cura e la passione che ci mettono per dare al consumatore un prodotto sempre genuino adatto alle sue esigenze fa di questo marchio una vera garanzia sul mercato.
Hanno un vasto assortimento che comprende sia sfogliate classiche la cui ricetta tradizionale prevede l'utilizzo  dello strutto raffinato di origine animale sia sfogliate di origine vegetale al 100% adatte anche a chi fa dieta vegana,in cui gli ingredienti sono di primissima qualità quali olio extra vergine d'oliva e varie a volte anche integrali ottenute da diversi cereali quali il kamut ,orzo e avena(fiocchi  crusca)grano saraceno,farro mais e riso.
Sono riusciti anche a dare le giuste dimensioni per i diversi momenti della giornata,7 cm di diametro per gli Happy Snack adatti per spuntini e aperitivi,mentre le misure 14,16,24,26 e 28 cm. per il formato extra magari per pranzi o cene,le confezioni possono contenere da 2 a 10 pezzi.
Non so se avete notato i disegni e le scritte sulle confezioni ma io credo siano fantastici,l'Azienda li ha studiati apposta per far capire subito al consumatore cosa ci sia all'interno ,proponendo un messaggio chiaro e immediato e a parer mio ci sono riusciti benissimo.

Questi sono alcuni dei loro marchi:
Borioni, L’Altra Piada,  Riccione Passione, Riviera Passion, Le Specialità,  Antico Forno,  Catering,e naturalmente Natural Food non poteva non creare anche una sezione Bio con una specifica linea di prodotti.
In più per farvi capire quanto questa Azienda sia attenta alle esigenze del consumatore vi faccio presente che ha anche creato una linea di prodotti senza glutine adatti per i celiaci

La sfogliata tradizionale, per non rinunciare alle cose buone della cucina rurale
Senza lieviti
Senza proteine del latte
Senza grassi idrogenati
Sfoglia Sottile
Arrotolabile pronta in un minuto




ho realizzato una ricetta con la piada tradizionale:
  • 3  piadine piccole
  • 350 g di formaggio spalmabile
  • 200 g di prosciutto cotto a fette
  • alcune foglie di lattuga

Spezzettate, lavate e asciugate le foglie di lattuga
Scaldate nel forno le piadine,adagiatele su un piano ,
spalmatele con il  formaggio 
Ricoprite con le fette di prosciutto
Arricchite la preparazione con le foglie di lattuga.
Piegatele delicatamente.
Tagliate le piadine a metà e servite.



I Marchi NATURAL FOOD sono 11: 
BorioniL’Altra PiadaRiccione PassioneRiviera Passion
Le SpecialitàAntico FornoCateringSapori e TradizioniLinea BioSenza Glutine eLicensing Winx.
La Linea Senza Glutine sarà disponibile a Settembre 2013.

Scopriteli tutti visitando il Sito Ufficiale: NATURAL FOOD.