buzzoole code

sabato 9 marzo 2013

Salva Pane:Il sacchetto brevettato che respira!!!

Quanto è buono il pane appena sfornato! Già solo il profumo , è sinonimo di genuinità, di antichi sapori e di cose che fanno bene al nostro palato.
Purtroppo, non è sempre possibile essere ‘lì’ nei momenti strategici in cui i fornai sfornano i loro prodotti, la mattina e il pomeriggio. 
Ad ognuno il suo panino, ad ognuno la forma, il colore e le dimensioni preferite, ma l’importante è che sia sempre fresco. Se siete di quelli che nei forni e nelle panetterie escono di senno e non riescono ad impedirsi di comprare e comprare, incuranti della effettiva necessità, allora avrete il problema di conservare il pane. A meno di non mangiarlo tutto subito, quello che avanza non può assolutamente essere buttato, è un peccato anche solo pensarlo, per cui va trovato il modo di conservarlo nel modo migliore.
Naturalmente parliamo del giorno dopo, non di più. Quello conservato per più giorni può essere utilizzato per il pan grattato o per le polpette, ma non è buono da mangiare.per fortuna ho trovato il modo di conservarlo grazie a FRESCO PANE, un sacchetto speciale per la conservazione del pane, con sistema di traspirazione brevettato composto da doppio strato, realizzato in cotone 100%  e con uno strato interno polietilene per alimenti.Il prodotto è stato sperimentato e validato dal DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEGLI ALIMENTI DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TERAMO.


Vediamolo insieme:

è un sacchetto abbastanza capiente , con laccetto regolabile , come potete notare.
E' lavabile in lavatrice a 40° e il pane si conserva dai 3-6 giorni. 
Visitate il sito  www.frescopane.it


A breve sarà acquistabile direttamente dal sito SENZA REGISTRAZIONE E SENZA ALCUNA SPESA DI SPEDIZIONE 

Nessun commento:

Posta un commento