buzzoole code

martedì 5 marzo 2013

COLLABORAZIONE CASCINA SANTO STEFANO

Cascina Santo Stefano ,immersa nei suoi 17 ettari,sulle colline delle Langhe,presenta i suoi vini ricchi di personalità e di profumi, ottimi da accostare agli antichi sapori della cucina tradizionale piemontese: dai sughi alle salse,dalle confetture ai biscotti. Fatevi guidare alla scoperta di antichi sapori per ritrovare il piacere di mettervi a tavola.
Vediamo insieme alcuni prodotti :
È un piatto a base di aglioolio extravergine d'oliva ed acciughe dissalate. Volendo si possono aggiungere agli ingredienti anche burropanna da cucina, latte e noci tritate. Per tradizione è un piatto tipico del periodo della vendemmia, quindi da consumare prevalentemente in autunno ed ininverno: una delle leggende sulla sua nascita vuole proprio che venisse preparato per togliere ai vendemmiatori il dolce odore, spesso quasi nauseante, dell'uva pigiata.
La bagna càuda si consuma intingendovi vari tipi di verdure di stagione (specialmente cardicipolle cotte al forno, peperoni crudi o cotti, foglie dicavolo crude, topinamburbarbabietolepatate cotte a vapore e tante altre).

Nella più tradizionale cucina piemontese gli antipasti sono il piatto che li contraddistingue:




Per accompagnare i peperoni non scodatevi di un buon bicchiere di vino, magari un Langhe Arneis

Una buona fetta di torta accompagnata da un buon Moscato 



per accompagnare i nostri pranzi e le nostre cene un buon bicchere di 
vino ;)

Buonissimo il ragù di salsiccia e funghi:
Per chi va sempre di fretta e poco tempo 
per mettersi ai fornelli è l'ideale!!!



una delizia per il palato ;) 






Se volete provare direttamente queste 
specialità non esitate a contattarli sulla


Nessun commento:

Posta un commento