buzzoole code

venerdì 1 febbraio 2013

PIADINA LORIANA : COMODA, GOLOSA, FRAGRANTE!!!


La piadina “sa di buono”.
Dell’odore fragrante del pane. Un pane antico, di lontanissima tradizione, che, dall’epoca latina, profuma le cucine contadine di Romagna; impastato con semplicità, tirato col mattarello e cotto sul testo molto caldo.
Ha l’anima della terra romagnola. Autentica, generosa, accogliente, aperta a ogni accostamento gastronomico.
Ha il gusto d’estate, dei chioschi sulla strada del mare. I “baracchini della piadina” con i ricordi fragranti e golosi del nostro street-food delle vacanze.
La piadina è tutto questo. Un piacere del palato, un mondo di tradizioni, una proposta versatile, creativa e amata da tutti, nelle sue mille possibili farciture, che, dal focolare romagnolo, è arrivata alle tavole di tutto il mondo, golosità internazionale apprezzata ovunque
Loriana è il nome della vera piadina romagnola.
Con Loriana la piadina tradizionale sa sempre “di buono”. Anche oggi; comoda, golosa e fragrante sulle tavole di ogni giorno, pronta a risolvere una cena veloce, uno snack sfizioso, una merenda, a sostituire il pane e a far felice ogni buongustaio con la genuinità di sempre.

PIADINA LORIANA , IL NOME DELLA VERA PIADINA ROMAGNOLA!!!
Essa  propone ben dieci differenti tipi di piadina  per soddisfare tutti i gusti e tutte le esigenze!
  • SFOGLIATISSIMA CLASSICA
  • PANPIADINA
  • TRADIZIONALE
  • ARROTOLABILE CLASSICA
  • ARROTOLABILE EXTRAVERGINE DI OLIVA
  • SOTTILISSIMA BIOLOGICA
  • SOTTILISSIMA CLASSICA
  • PIADAPIZZA
  • AL KAMUT
Personalmente proverò quattro differenti piadine Loriana, che possono essere  farcite, ma buonissime anche semplicemente scaldate e usate al posto del pane.
Queste piadine sono semplici e facili da preparare, vanno scaldate circa 30 secondi per lato e sono pronte. Non contengono conservanti quindi sono semplici e genuine.







Ecco come ho preparato la piadina SFOGLIATISSIMA ALL'OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
Mettete a scaldare una padella antiaderente ,quando sarà bella bollente appoggiate la piadina e fatela cuocere per qualche minuto , giratela e condite la metà della piadina con la mozzarella tagliate a fette, il prosciutto e lo speck,prendete la parte vuota e ripiegate verso la parte condita a formare una mezza luna lasciate cuocere in modo che la mozzarella si sciolga e servite e....buon appetito. 


Se volete conoscere meglio Loriana e le sue piadine visitate il sito PIADINA LORIANA

Oppure la  PAGINA FACEBOOK



1 commento:

  1. sono davvero buonissime e versatili le mie preferita in assoluto

    RispondiElimina