buzzoole code

giovedì 1 novembre 2012

PASTIFICIO FAZION : PASTA CHE BONTA'!!!

Sono gli inizi degli anni 70 e i fratelli Fazion, con l'entusiasmo tipico dei vent'anni, coltivano la loro passione per la musica. Una passione che esprime la vitalità giovanile e l'entusiasmo per la vita. Il particolare temperamento artistico in campo musicale e l'amore per l'arte e le cose buone della vita hanno portato i fratelli Fazion a fondare un piccolo laboratorio artigianale dedito alla produzione di pasta fresca all'uovo, lavorata con metodi tradizionali, a Casaleone, in provincia di Verona.
Con la stessa passione riposta nella musica, i fratelli Fazion si dedicano alla nuova attività di pastai, raggiungendo presto ottimi risultati e grandi traguardi. La pasta Fazion dimostra fin da subito di essere un capolavoro di arte e autenticità, con un gusto e un sapore unico e inconfondibile, apprezzata da piccoli intenditori e da grandi ristoratori. 
Il successo dell'azienda risiede in pochi semplici elementi: la bontà della propria pasta, strettamente legata all'alta qualità degli ingredienti, la migliore semola di grano duro Kronos e uova freschissime, per una pasta ruvida in superficie che incontra ed esalta il sapore di ogni sugo.
Ecco alcuni formati :




buona la pasta eh?! 
Eh si , infatti oggi ho preparato per me e per mia madre una succulenta ricetta con le mezze maniche rigate :

150 gr. di mezze maniche rigate
Broccoletti 
una bella manciata di speck a dadini
uno spicchio d'aglio
peperoncino
olio extra vergine d'oliva
sale
100 gr. di crescenza
latte 

Mettete l'acqua per la pasta sul fuoco e salatela.
Prendete una padella antiaderente, metteteci dentro l'olio, l'aglio il peperoncino, lo speck, e poco dopo aggiungete  broccoletti, salate, coprite e fate cuocere a fuoco medio basso affinché i broccoletti cuociano senza disfarsi.
Intanto prendete la crescenza, mettetela nel minipimer, aggiungete un goccio di latte, sale, pepe ed emulsionate il tutto ottenendo una bella crema densa e corposa. Riscaldatela leggermente e tenetela in caldo.
Quando l'acqua bolle, buttate la pasta, scolatela due/tre minuti prima del necessario e completate la cottura nella padella insieme ai broccoletti, aggiungendo l'acqua di cottura della pasta e coprendo con un coperchio.
La pasta deve cuocersi assorbendo l'acqua.
Una volta cotta la pasta, servite  mettendo la crema di crescenza sul fondo del piatto e sopra la pasta con i broccoletti.
Veloce, gustosa...provate ^_*.

Nessun commento:

Posta un commento