buzzoole code

martedì 17 dicembre 2013

SILEX : L'INNOVAZIONE IN CUCINA!!


SILEX è un marchio presente sul mercato da oltre 20 anni nel settore del pentolame antiaderente. Nasce e diventa riconoscibile dal mercato mondiale grazie al suo brevetto del rivestimento interno antiaderente a rilievo discontinuo, il nido d’ape, che per il consumatore finale sono “pallini”. Silex “le padelle con i pallini” è così che veniva riconosciuta.
Oggi Silex si proprone non solo nella creazione di oggetti frutto di una intensa attività di ricerca e di un forte know how, ma soprattutto alla creazione di prodotti che siano un insieme di valori, persone, idee con attenzione particolare all’ambiente, alla salvaguardia della salute e alla qualità col giusto prezzo; prodotti che abbiano un’anima…quella del suo utilizzatore. Chi acquista un prodotto Silex sposa anche il suo progetto…
Tutti i prodotti del brand SILEX ITALIA sono garantiti da elevati standard qualitativi e tecnologie esclusive.






PADELLA ECOSTONE CON MANICO PIEGHEVOLE

Presenta   manico pieghevole e  occupa pochissimo spazio. Come vedete dalla foto premo il pulsante bianco "PUSH" per piegare il manico senza fatica.Esclusivo rivestimento effetto pietra rinforzato con minerali duri, ultraresistente a graffi ed abrasioni. Elevate prestazioni di antiaderenza senza aggiunta di grassi e oli. 
Esterno: Fondo diamantato, rinforzato e assolutamente antiscivolo. 


 PASTI' PENTOLA COLAPASTA SILEX
CARATTERISTICHE TECNICHE
  • Capacità: 5 litri
  • Diametro: 20 cm
  • Altezza: 15 cm (20 cm con coperchio)
  • Interno antiaderente ecologico
  • Chiusura ad incastro brevettato


è una pentola innovativa, il suo coperchio consente di scolare la pasta, in più 
il coperchio viene incastrato per renderne l'utilizzo in maniera del tutto sicura.
Il fondo è anti aderente.

Vi invito a visitare il sito  Silex Italia
sono presenti su  Facebook 
e acquistabili  presso Shop-SilexItalia

sabato 7 dicembre 2013

Chicza è la prima ed unica gomma da masticare completamente biodegradabile, biologica ed equo solidale, primato che le ha fatto vincere molti premi tra cui a Londra il "Natural and Organic Products Festival", come "Miglior nuovo alimento biologico”. Chicza arriva dal Messico ed è frutto del lavoro e della ricerca dei Chicleros (discendenti dei Maya, secondo alcuni studiosi, i primi masticatori almondo di chicle), che si definiscono i “Guardiani della Selva Tropicale”, proprio per il loro impegno nella salvaguardia della foresta pluviale messicana (el gran peten), la seconda per grandezza al mondo. Originariamente reperibile solo nelle foreste pluviali tra Messico, Guatemala e Belize, il chicle era la base della gomma da masticare. Ricavata al Manilkara chicle (albero della famiglia delle Sapotaceae), la sostanza naturale e biodegradabile fu progressivamente sostituita dalla gomma sintetica, prodotta con derivati del petrolio, che richiede una lavorazione meno costosa.Chicza è 100% biodegradabile:

la gomma base con cui è preparata è ottenuta semplicemente scaldando e mescolando insieme cere naturali e il chicle, il derivato dal lattice estratto dall’albero della gomma. Per produrre i chewing gum industriali, invece, si usa una gomma base composta da butadiene o da polivinil acetato, derivati dal petrolio che rendono il chewing gum resistente e non biodegradabile. Mentre Chicza, per i suoi ingredienti interamente derivati dalla natura,si biodegrada in due mesi, i chewing gum “industriali” degradano in un tempo non inferiore ai cinque anni, con conseguenze devastanti per l’ambiente e per le finanze degli stati: infatti per rimuovere una gomma gettata a terra, si spende un euro, il che significa circa 23 miliardi di euro all’anno solo per quanto riguarda l’Italia.



Chicza si può masticare fino ad un secondo prima di mangiare il cibo senza che 
 ne alteri il sapore; tenendola in bocca si può bere vino, birra, caffè.




INGREDIENTI:
Succo biologico di canna da zucchero evaporato in polvere (37%),
gomma base biologica (35%), glucosio biologico (24%), sciroppo biologico di agave (35%)
aromi biologici di (cedro, menta, menta verde, cannella).


Diventate fan  su Facebook!!

In compagnia di un caffè!!!

Il caffè è la bevanda più amata e più diffusa in tutto il mondo.Colgo a tal proposito l'occasione per parlarVi   di Break Shop Srl -InCompagnia di un Caffè !

Nell'e-commerce di  Break Shop potete trovare una vasta selezione di  caffè e bevande in cialde e capsule sia per la casa che per l'ufficio, macchine del caffè, cioccolatini ed altri prodotti.

Ecco i marchi reperibili: Lavazza Espresso Point, Lavazza Blue, Lavazza A Modo Mio, Ristora, Caffè Motta, Illy, Nescafè Dolce Gusto, Gimoka, Termozeta Espresso Cap, Novarese Zuccheri. 
Ecco il contenuto della mia Box:











Vi invito a visitare il sito http://www.breakshop.net/
e diventare fan su Facebook .



sabato 30 novembre 2013

Buonasera con estremo piacere vi presento Esseoquattro, o per meglio dire  Sorelle Ortolani Quattro, fondata 35 anni fa da Giuseppe Ortolani aiutato, più tardi, dalla moglie Renata Chilò. L'azienda, interamente italiana, ha un'unico stabilimento sito a Carmignano di Brenta, che impiega oltre 40 dipendenti. Un'azienda dal cuore "familiare" e con basi saldamente radicate nel territorio.. un processo produttivo scrupoloso e con materie prime rigorosamente selezionate che ci regalano un prodotto tutto made-in-Italy



Esseoquattro è QUALITA'... l'eccellenza del prodotto è garantita da un'attenta selezione di materiali e fornitori, da una gestione attenta del processo produttivo e dal controllo di qualità
Esseoquattro è SICUREZZA... prodotti sicuri per la salute del consumatore grazie a materie prime selezionate, che seguono la norma della rintracciabilità dei materiali
Esseoquattro è ETICA... grazie all'utilizzo di legno proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile


Esseoquattro presenta  varie linee per salvaguardare la freschezza dei nostri prodotti:
  • IDEABRILL - grazie alla sua composizione (kraft di pura cellulosa e accoppiato ad un film di polipropilene trattato) il salvafreschezza Ideabrill permette di mantenete più a lungo ed in maniera migliore le caratteristiche organolettiche degli alimenti. Facilmente termosaldabile permette di confezionare gli alimenti in maniera pratica, semplice e veloce con un occhio all'ambiente... grazie alla possibilità di separate facilmente le due componenti del prodotto (carta e film plastico) è possibile differenziare i rifiuti
  • BIOBRILL - un salvafreschezza completamente biodegradabile! Per un rispetto ancora maggiore dell'ambiente viene utilizzato un kraft avana, l'unica carta davvero naturale perchè non trattata. Una particolare attenzione è prestata al fornitore, ovvero la Papeterie De Gascogne, cartiera certificata che porta avanti precise opere di reinboschimento
  • SACCHETTO PUBBLICITARIO - salvafreschezza personalizzati, perfetti come veicolo pubblicitario e già utilizzati da tantissimi brand italiani
  • LINEA TRADIZIONALE - qualità delle materie prime e grafiche originali caratterizzano una linea di prodotti da incarto generici, sia in kraft avana che bianco. Ovviamente la qualità e la selezione dei materiali di produzione è sempre garantita da Esseoquattro col supporto della cartiera Gascogne
  • Sacchetti in carta ideali dai molteplici utilizzi.. ideali per contenere del pane fresco ma anche per racchiudere caramelle, verdure appena raccolte o quant'altro. La grafica natalizia rende molto particolare il nostro sacchetto rendendolo perfetto anche per confezionare un piccolo pensiero... dei cioccolatini, una piccola coccarda rossa ed il pacchettino natalizio è fatto


Sacchetti "salvafresco", ideali per confezionare al meglio ogni alimento. Disponibili in vari formati e spessori 



Sacchetti salvafreschezza "scoprigusto", per mentenere a lungo le caratteristiche organolettiche dei nostri alimenti permettendo di verificare il prodotto contenuto all'interno grazie ad una banda trasparente



Fogli salvafreschezza a doppio strato (kraft e film) disponibili in varie misure per adattarsi a qualsiasi alimento, in particolar modo di piccole dimensioni



Foglio salvafreschezza a doppio strato (kraft e film) ideale per avvolgere qualsiasi alimento, in particolar modo di grandi dimensioni





Visitate  il sito; e diventate fan su  Facebook in modo da rimanere aggiornati sugli eventi in corso ....






Pane fatto in casa

Buon Pomeriggio  a tutti e buon sabato .Sono qui per parlarVi di un classico delle ricette di cucina.Ecco qui la mia ricetta personale del Pane fatto in casa:

Ingredienti (per 6 porzioni)
  • 500 gr di farina
  • 300/350 gr di acqua (variabile a seconda del tipo di farina)
  • 15 gr di lievito di birra
  • 10 gr di sale
Preparazione:
Munitevi di  un recipiente e versatevi dentro l'acqua tiepida dove far sciogliere il lievito. Mettete in una ciotola  capiente la farina e l’acqua col lievito. Lavorate l’impasto aiutandovi con un cucchiaio di legno fino a che non otterrete un composto omogeneo. Aggiungete un cucchiaino raso di sale e continuate a mescolare.Ora che l’impasto si sarà fatto più denso poggiatelo su un piano di lavoro per impastarlo a mano. Impastate per 15 minuti circa fino a che l’impasto non diverrà elastico, morbido e soprattutto omogeneo, evitando i grumi . Aggiungete farina di tanto in tanto durante la lavorazione. Dosate l’acqua a seconda della farina che utilizzate, dai 300 ai 350 ml.
Ora che il vostro composto è omogeneo, morbido ma non appiccicoso, mettetelo in un recipiente e copritelo con un panno umido, poi lasciate a lievitare. La lievitazione ottimale si ha ad una temperatura di circa 25 gradi, quindi posizionate il recipiente possibilmente vicino ad una fonte di calore.Lasciate lievitare per 3 ore, poi date una forma al vostro pane. Infornate a 200° per circa 30 minuti, controllate e decidete il tempo di cottura a seconda del colore del pane.


martedì 26 novembre 2013

ARNABOLDI:IL RISTORANTE A CASA TUA!!!

Buongiorno a tutti e buon Martedì, oggi vi presento la mia nuova collaborazione con  Arnaboldi

Arnaboldi è lo specialista  nello studio e nella produzione  di piatti pronti in busta disidratatati e  liofilizzati.

La disidratazione è la più antica metodologia di conservazione degli alimenti; già nella preistoria i cibi venivano conservati  mediante essiccazione al sole.
La liofilizzazione è una delle più moderne tecniche di conservazione degli alimenti, mantiene inalterate le  caratteristiche organolettiche e nutrizionali del prodotto. 
Entrambi i metodi hanno  il vantaggio di  una  estrema facilità di conservazione  senza l’utilizzo di conservanti.

Arnaboldi  si distingue  per la comprovata  capacità    di  ricercare, selezionare  e utilizzare  materie prime  di  altissima qualità   e  di creare prodotti   che   rispettino pienamente la tipicità  delle ricette regionali italiane  e delle principali cucine  del mondo. 

Arnaboldi si avvale  di un team  di   tecnologi alimentari che  insieme  a buongustai e cuochi   studiano e provano  nuove ricette  e nuovi ingredienti, per migliorare costantemente   la  qualità e il servizio dei prodotti  

Arnaboldi  ha come politica aziendale quella di non utilizzare alcun additivo. E’ stata infatti la  prima azienda a proporre sul  mercato una linea di  prodotti senza  monosodio glutammato, senza  insaporitori,  senza  conservanti, senza additivi in genere.

Particolare  cura e impegno   viene dedicato all’innovazione   che nel corso degli anni ha portato Arnaboldi a creare linee di prodotti  all’avanguardia nel settore come:

-  primi piatti leggeri con meno di 280 Kcalorie a porzione,  
-  polente già ricettate  a rapida cottura,
-  piatti tipici regionali come i Pizzoccheri alla Valtellinese e la Ribollita alla Toscana, 
-  i primi piatti Biologici

Arnaboldi è la prima azienda in Italia ed in Europa a produrre una linea di paste pronte SENZA GLUTINE, certificata dal Ministero della Sanità e dalla Associazione Italiana Celiachia.
Questi sono i prodotti che mi sono stati gentilmente inviati:






Per il mio pranzo di oggi :
Risotto alla Milanese Arnaboldi accompagnato da un buon bicchiere di vino bianco ,Autentico, Accattivante, Siciliano: è Insolia di Baglio di Pianetto 

domenica 24 novembre 2013

Torta al cioccolato

Buongiorno a tutti e buona domenica.Sono qui per parlarVi di un classico delle ricette di cucina.Ecco qui la mia ricetta personale della Torta al Cioccolato:
Ingredienti 
farina 200g
zucchero 200g 
cacao amaro 130g
una bustina di lievito vanillinato
latte 130 ml
Mettete il latte in un pentolino  e versate  il cacao amaro.Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolateli in modo tale da amalgamarli per bene . Aggiungete il latte e lavorate tutti gli ingredienti. Diventerà una crema liscia e cremosa.Imburrate uno stampo e versateci dentro l’impasto. Infornate.Testate la cottura con uno stecchino, se non rimane attaccato l'impasto, è pronta.Il tempo di cottura va dai 30 ai 45 minuti.
Preriscaldate il forno a 180°.
Spolverizzate la torta con zucchero a velo..


giovedì 14 novembre 2013

Intollerante al glutine? al lattosio? nessun problema:Il Pane di Anna è la soluzione!!!

L’azienda storica Molino Rivetti nasce nel 1850 per la macinazione dei cereali. Le nostre farine, di elevata qualità, vengono vendute a panifici, pizzerie e industrie alimentari di tutta Italia.
Nel 2003 la Famiglia Rivetti decide di costruire un nuovo sito produttivo a 500 metri di distanza dal vecchio Molino. In questo nuovo stabilimento situato in località Cascina Ciocchino nasce Il Pane di Anna, una linea di prodotti specifici per l’alimentazione celiaca che comprende:

• mix senza glutine
• mix biologici senza glutine
• pasta secca senza glutine
• “I pronti da gustare” senza glutine
• prodotti surgelati senza glutine



La linea IL PANE DI ANNA è dedicata a tutti coloro che sono intolleranti al glutine ma non vogliono rinunciare alla bontà: una gamma di prodotti da forno fatti con ingredienti naturalmente senza glutine, ma ricchi di gusto.Sono veramente tantissimi i prodotti che offre lo SHOP ON LINE



Ecco i prodotti che ho selezionato per me :

MERINGHE SENZA GLUTINE / SENZA LATTE.


CROSTATA CioccoGianduia SENZA GLUTINE / SENZA LATTE.


TORTA SBRISOLONA SENZA GLUTINE / SENZA LATTE.


FROLLINI SENZA GLUTINE / SENZA LATTE.


CROSTATA alle albicocche SENZA GLUTINE / SENZA LATTE.


CRIC-CREC SENZA GLUTINE / NO UOVA / SENZA LATTE.


La mia colazione si è svolta all'insegna del mangiar sano senza glutine,Il tutto è più digeribile con eguali calorie.Infatti per chi non lo sapesse chi si priva del glutine ….non si priva di niente!
Per conoscere tutti i prodotti Vi invito a dare un'occhiata  al sito ufficiale...
A presto!!! 


lunedì 4 novembre 2013

CANTINE RALLO: Il VINO DOC E' DI PROVENIENZA SICULA!!!


Buon pomeriggio , sono lieta di comunicarVi che partecipo ad un contest indetto da Azienda Agricola Rallo: il Secondo Blog-Friend Day. La ricetta con cui partecipo  ha in abbinamento il  Bianco Maggiore 
Cantine Rallo, Premio Speciale della 
Critica dal Gambero rosso per 
il miglior vino d’Italia :

Image and video hosting by TinyPic
Vi mostro la ricetta passo-passo: dello "Gnocco Fritto"
Lo gnocco fritto, tipico piatto della gastronomia emiliana, è sicuramente una delle ricette più conosciute e apprezzate, non solo in Emilia Romagna ma in tutta Italia.

Lo gnocco fritto è una ricetta molto semplice da preparare: altro non è che pasta per il pane che viene fritta e poi farcita con salumi e/o formaggi a piacere.

Lo gnocco fritto ha assunto, in Emilia Romagna, nomi diversi a seconda delle varie zone: nella provincia di Bologna lo gnocco fritto viene chiamato "crescentina", nella provincia di  Parma  "torta fritta", nella provincia di Reggio Emilia e Modena "il gnocco fritto", mentre nella provincia di Piacenza sono più in auge le dizioni dialettali di "chisulèn" e di "burtlèina".

INGREDIENTI:

Farina500g
sale 10g
zucchero 1 cucchiaino
strutto 70g
acqua 180 ml
lievito 12g

  •  sbriciolate in una ciotola il lievito di birra  , unite il cucchiaino di zucchero quindi versate 50 ml di acqua tiepida : fate sciogliere bene il lievito mescolando con un cucchiaino 
  • unite poi 2 cucchiai di farina   per formare una pastella molto morbida , che lascerete riposare per mezz'ora. Passata la mezz'ora versate la restante farina in una ciotola capiente ed unite la pastella 
  • aggiungete lo strutto, dopodiché fate sciogliere i 10 gr di sale in circa 125 ml di acqua tiepida  ; quando il sale si sarà disciolto versate tutta l'acqua all'interno della ciotola e cominciate a impastare.
  • Quando il liquido sarà stato interamente incorporto alla farina , trasferite l'impasto su un piano infarinato e lavoratelo fino a  quando sarà diventato liscio ed omogeneo , quindi date all'impasto una  forma di  palla, e incidetela a croce .
  • e posizionatelo in una ciotola capiente che avrete precedentemente spolverizzato con una manciata di farina , sigillate la ciotola con della pellicola trasparente . Lasciate lievitare per circa 4 ore in un ambiente tiepido e privo di correnti d'aria, fino a quando l'impasto avrà triplicato il volume.

Trascorso il tempo necessario, riprendete l'impasto e lavoratelo su un piano infarinato  e stendetelo in una sfoglia  dello spassore di circa 4 mm ; con un tagliapasta con la lama liscia ricavate  dei quadrati o rettangoli  di 9-10 cm di lato 

A questo punto preparate una pentola,  con abbondante olio di oliva (o strutto) e fatelo riscaldare per bene 
Immergete pochi gnocchi per volta nell' olio di oliva (o nello strutto bollente), fateli friggere  scolateli con una schiumarola e mettete gli gnocchi fritti ad asciugare su un pezzo di carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.

Ecco il vino in abbinamento 


 Cantine Rallo è un'azienda agricola che  fonda le sue radici nel 1860. Oggi può contare su tre vigneti, ubicati tutti nella Sicilia Occidentale: Alcamo , Marsala e Pantelleria.
Diego Rallo, il fondatore dell'azienda, avviò l'azienda con la produzione di vino Marsala. Negli anno 90 Cantine Rallo va nelle mani della famiglia Vesco, passando da una dimensione  industriale a una biologica.Nascono così i vini Rallo.


Servite lo gnocco fritto ancora caldo accompagnandolo con salumi misti, lardo e con qualche formaggio con cui andrete a riempirli dopo averli tagliati a metà.


Buon appetito!!!