buzzoole code

domenica 2 dicembre 2012

GALFRE' GHIOTTO



L' azienda nasce nel 1901 in Piemonte, a Barge, ai piedi delle colline del cuneese, terra ricca di boschi e di funghi dove si è sviluppata la cultura di come trattare e conservare i Porcini con metodi naturali. Il fondatore LORENZO GALFRE' è un commerciante di funghi che decide insieme alla moglie di conservare quest'importante risorsa in "Burnie" sott'olio d'oliva e metterla a disposizione per tutto l'anno.
foto galfrePorcini Sott'Aceto - Vedova Galfrè e Figli3
Si installa quindi, in una vecchia costruzione del centro storico del paese sottostante, l'abitazione della famiglia che comincia la lavorazione dei funghi, riscuotendo subito successo. I primi clienti sono i negozi dell'élite torinese, i ristoranti che ospitavano solitamente la nobiltà del tempo: "Il Cambio". La fama del prodotto si espande e la ditta Vedova GALFRE' diventa fornitrice della Real Casa nella residenza di Racconigi, mentre i "Bulè" cominciano ad andare oltre il confine del Piemonte, a Genova per le prime forniture alle compagnie navali.
4 5 6b 
A questo punto l'azienda familiare prende coraggio e, rafforzata dall'attività dei sei figli che tutti collaborano, prende spunto dalla tradizione culinaria piemontese creando un libro di ricette che è diventato, con il tempo, il "testo sacro" dell'azienda. Al suo interno sono racchiusi i segreti e le ricette originali per la preparazione degli antipasti: abbinamenti di tonno, porcini e verdure in salsa tipica elaborata seguendo una ricetta segreta della casa a base d'aceto stagionato in botti di rovere e aromi freschi.
6

A rallentare l'attività interviene la II guerra Mondiale dopo la quale però l'azienda riprende dandosi una struttura industriale. Così i Fratelli Galfrè, già ormai nipoti del fondatore, si posizionano nell'attuale sede dove tuttora prosegue l' attività della Galfrè Antipasti d'Italia.

Ora vi mostro un prodotto GALFRE' ANTIPASTI.

FUNGHI PORCINI TRIFOLATI

Un prodotto, composto di porcini sempre accuratamente selezionati, che si distingue per il suo sapore eccezionale e per la sua straordinaria resa in cucina. E' ideale come piatto pronto, come contorno per carni, condimento di primi e per la preparazione di raffinatissimi antipasti caldi.
Ho preparato un primo facile e veloce , sono ghiotta di funghi e non ho resistito ^_^
Ingredienti :
  • 1 cipolla 
  • 1 CONFEZIONE DA 120 GR DI FUNGHI PORCINI TRIFOLATI GHIOTTO GALFRE'
  • PARMIGIANO REGGIANO LATTERIA TULLIA
  • 50 gr di prosciutto crudo a listarelle fini
  • qualche pomodorino
  • olio extra-vergine
  • una noce di burro
  • vino bianco
Tritate la cipolla e soffriggetela dolcemente nell'olio.
Nel frattempo tagliate il prosciutto a listarelle sottili e lunghe; unite i porcini  alla cipolla, salate e scottate a fiamma alta.
In un padellino a parte rosolate il prosciutto nel burro per qualche minuto: alla fine deve risultare croccante.
  sfumate i funghi con il vino e fate evaporare; aggiungete i pomodorini a metà. Fate insaporire per qualche minuto.
Poco prima di amalgare la pasta con la salsa unite anche il prosciutto crudo croccante.
Una bella spolverata di Parmigiano e...et voilà 
Buon Appetito