buzzoole code

domenica 2 dicembre 2012

GALFRE' GHIOTTO



L' azienda nasce nel 1901 in Piemonte, a Barge, ai piedi delle colline del cuneese, terra ricca di boschi e di funghi dove si è sviluppata la cultura di come trattare e conservare i Porcini con metodi naturali. Il fondatore LORENZO GALFRE' è un commerciante di funghi che decide insieme alla moglie di conservare quest'importante risorsa in "Burnie" sott'olio d'oliva e metterla a disposizione per tutto l'anno.
foto galfrePorcini Sott'Aceto - Vedova Galfrè e Figli3
Si installa quindi, in una vecchia costruzione del centro storico del paese sottostante, l'abitazione della famiglia che comincia la lavorazione dei funghi, riscuotendo subito successo. I primi clienti sono i negozi dell'élite torinese, i ristoranti che ospitavano solitamente la nobiltà del tempo: "Il Cambio". La fama del prodotto si espande e la ditta Vedova GALFRE' diventa fornitrice della Real Casa nella residenza di Racconigi, mentre i "Bulè" cominciano ad andare oltre il confine del Piemonte, a Genova per le prime forniture alle compagnie navali.
4 5 6b 
A questo punto l'azienda familiare prende coraggio e, rafforzata dall'attività dei sei figli che tutti collaborano, prende spunto dalla tradizione culinaria piemontese creando un libro di ricette che è diventato, con il tempo, il "testo sacro" dell'azienda. Al suo interno sono racchiusi i segreti e le ricette originali per la preparazione degli antipasti: abbinamenti di tonno, porcini e verdure in salsa tipica elaborata seguendo una ricetta segreta della casa a base d'aceto stagionato in botti di rovere e aromi freschi.
6

A rallentare l'attività interviene la II guerra Mondiale dopo la quale però l'azienda riprende dandosi una struttura industriale. Così i Fratelli Galfrè, già ormai nipoti del fondatore, si posizionano nell'attuale sede dove tuttora prosegue l' attività della Galfrè Antipasti d'Italia.

Ora vi mostro un prodotto GALFRE' ANTIPASTI.

FUNGHI PORCINI TRIFOLATI

Un prodotto, composto di porcini sempre accuratamente selezionati, che si distingue per il suo sapore eccezionale e per la sua straordinaria resa in cucina. E' ideale come piatto pronto, come contorno per carni, condimento di primi e per la preparazione di raffinatissimi antipasti caldi.
Ho preparato un primo facile e veloce , sono ghiotta di funghi e non ho resistito ^_^
Ingredienti :
  • 1 cipolla 
  • 1 CONFEZIONE DA 120 GR DI FUNGHI PORCINI TRIFOLATI GHIOTTO GALFRE'
  • PARMIGIANO REGGIANO LATTERIA TULLIA
  • 50 gr di prosciutto crudo a listarelle fini
  • qualche pomodorino
  • olio extra-vergine
  • una noce di burro
  • vino bianco
Tritate la cipolla e soffriggetela dolcemente nell'olio.
Nel frattempo tagliate il prosciutto a listarelle sottili e lunghe; unite i porcini  alla cipolla, salate e scottate a fiamma alta.
In un padellino a parte rosolate il prosciutto nel burro per qualche minuto: alla fine deve risultare croccante.
  sfumate i funghi con il vino e fate evaporare; aggiungete i pomodorini a metà. Fate insaporire per qualche minuto.
Poco prima di amalgare la pasta con la salsa unite anche il prosciutto crudo croccante.
Una bella spolverata di Parmigiano e...et voilà 
Buon Appetito 

giovedì 1 novembre 2012

PASTIFICIO FAZION : PASTA CHE BONTA'!!!

Sono gli inizi degli anni 70 e i fratelli Fazion, con l'entusiasmo tipico dei vent'anni, coltivano la loro passione per la musica. Una passione che esprime la vitalità giovanile e l'entusiasmo per la vita. Il particolare temperamento artistico in campo musicale e l'amore per l'arte e le cose buone della vita hanno portato i fratelli Fazion a fondare un piccolo laboratorio artigianale dedito alla produzione di pasta fresca all'uovo, lavorata con metodi tradizionali, a Casaleone, in provincia di Verona.
Con la stessa passione riposta nella musica, i fratelli Fazion si dedicano alla nuova attività di pastai, raggiungendo presto ottimi risultati e grandi traguardi. La pasta Fazion dimostra fin da subito di essere un capolavoro di arte e autenticità, con un gusto e un sapore unico e inconfondibile, apprezzata da piccoli intenditori e da grandi ristoratori. 
Il successo dell'azienda risiede in pochi semplici elementi: la bontà della propria pasta, strettamente legata all'alta qualità degli ingredienti, la migliore semola di grano duro Kronos e uova freschissime, per una pasta ruvida in superficie che incontra ed esalta il sapore di ogni sugo.
Ecco alcuni formati :




buona la pasta eh?! 
Eh si , infatti oggi ho preparato per me e per mia madre una succulenta ricetta con le mezze maniche rigate :

150 gr. di mezze maniche rigate
Broccoletti 
una bella manciata di speck a dadini
uno spicchio d'aglio
peperoncino
olio extra vergine d'oliva
sale
100 gr. di crescenza
latte 

Mettete l'acqua per la pasta sul fuoco e salatela.
Prendete una padella antiaderente, metteteci dentro l'olio, l'aglio il peperoncino, lo speck, e poco dopo aggiungete  broccoletti, salate, coprite e fate cuocere a fuoco medio basso affinché i broccoletti cuociano senza disfarsi.
Intanto prendete la crescenza, mettetela nel minipimer, aggiungete un goccio di latte, sale, pepe ed emulsionate il tutto ottenendo una bella crema densa e corposa. Riscaldatela leggermente e tenetela in caldo.
Quando l'acqua bolle, buttate la pasta, scolatela due/tre minuti prima del necessario e completate la cottura nella padella insieme ai broccoletti, aggiungendo l'acqua di cottura della pasta e coprendo con un coperchio.
La pasta deve cuocersi assorbendo l'acqua.
Una volta cotta la pasta, servite  mettendo la crema di crescenza sul fondo del piatto e sopra la pasta con i broccoletti.
Veloce, gustosa...provate ^_*.

venerdì 12 ottobre 2012

GRANORO : UNA DELIZIA PER IL PALATO !!!

Il Pastificio Attilio Mastromauro ovvero Granoro Srl, è un'azienda di pasta pugliese con sede a Corato, nel cuore del mezzogiorno di Italia, immerso in un territorio ricco di storia e tradizioni, da sempre riconosciuto come zona di produzione dei migliori grani duri d'Europa.Fondato nel 1967 dal Sig. Attilio Mastromauro, il Pastificio Granoro è oggi una tra le più importanti realtà produttive italiane nel settore della pasta secca di semola di grano duro e dei prodotti da primo piatto. 
Il Pastificio Granoro produce con passione, cura e ricerca continua della migliore qualità tutti i suoi prodotti al fine di portare sulla vostra tavola un primo eccellente tipicamente italiano. I formati sono molteplici :











Per la mia ricetta ho utilizzato le farfalle :


300 gr di  farfalle Granoro
 Alcune fette di prosciutto cotto tagliate spesse
2 uova
Olio extravergine d’oliva
Sale q.b.

parmigiano reggiano Latteria Tullia
Cuocete le farfalle in abbondante acqua salata. Su un tagliere sistemate le fette di prosciutto cotto una sull’altra e tagliatele prima  listarelle, poi a quadratini. In una padella antiaderente fate scaldate un po’ d’olio d’oliva e fate leggermente dorare i quadratini di prosciutto.  Quando la pasta è quasi cotta, scolatela e versatela nella padella, quindi rompeteci sopra le uova e mescolate molto velocemente finchè non vedete che si formano i primi fiocchetti… e spegnete. Spolverate di parmigiano grattugiato, se gradite, e servite..